Dapprima Romanda (fino a 11 anni), poi ticinese (fino a 19 anni), quindi parigina (filosofia e letteratura francese alla Sorbona, psicologia), nomade (18 mesi da sola a Pechino, poi due anni con la mia famiglia a Manipal, India) e infine zurighese (traduttrice, pratica intensiva del luna yoga e nascita del nostro terzo figlio).

Perché insegno il luna yoga....

Faccio yoga da 15 anni e luna yoga da 5. Pensavo che con una pratica assidua, sarei diventata più paziente e calma. Non è mai stato il caso, ma da quando ho scoperto il luna yoga mi sento più forte, più coraggiosa, più sicura di me, più gioiosa, in qualche modo più saggia, ma forse anche più combattiva. Meglio preparata per affrontare i duri colpi della vita. Mi interesso molto ai problemi di salute delle donne, ma io non ho più oppure non mi disturbano più. Certamente più creativa. La mia vita si è arricchita di nuovi livelli di significato. Se vi sono state fasi, dove mi sembrava di stagnare, ora molte strade si sono aperte. Prendo questa o quell’altra via, a seconda del mio umore. Questo sentimento di arricchimento attraverso un viaggio che si compie qui e ora senza un granché di mezzi mi riempie. Più incline a pensare che la felicità sia possibile solo se condivisa e più femminista: è nell’interesse sia delle donne che degli uomini che le donne si uniscano.

Per tutte queste ragioni mi entusiasma il fatto di insegnare il luna yoga.

Insegnante diplomata di Luna Yoga® e membra dell'associazione svizzera di yoga

​© 2019 nicolegianoli.ch

  

Newsletter      Datenschutzerklärung      AGB